stampa  stampa       rss       invia ad un amico invia ad un amico       rss rss

Thu Oct 27 19:41:00 CEST 2011

La Regione Lazio ha ospitato l'incontro annuale delle Autorità di Gestione dei Programmi Operativi FESR

Si è tenuto a Roma dal 27 al 28 ottobre l’incontro annuale 2011 tra la Commissione Europea e le Autorità di Gestione dei Programmi Operativi (PO) cofinanziati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR). Hanno partecipato anche il Ministero per lo Sviluppo Economico e il Ministero dell’Economia e delle Finanze - IGRUE (Ispettorato Generale per i Rapporti finanziari con l’Unione Europea).

L’incontro annuale rappresenta un’opportunità per fare il punto sullo stato di attuazione dei Programmi e per discutere temi d’interesse comune nelle politiche regionali. In questo quadro, la Regione Lazio ha presentato i finanziamenti “strutturali” e “competitivi” per l’innovazione nelle imprese; tra gli altri temi la progettazione territoriale e integrata, l’inclusione sociale e l’ingegneria finanziaria. Il Ministero per lo Sviluppo Economico ha trattato invece il tema dei beneficiari finali delle azioni di informazione e pubblicità.

Nella seconda giornata di lavoro la Commissione Europea ha discusso con i partecipanti le novità contenute nelle proposte di regolamento per la gestione dei Programmi Operativi nel periodo 2014-2020. E' intervenuto il presidente della Regione Renata Polverini, che ha annunciato che il Lazio è a un passo dall'obiettivo di spesa previsto per il 2011 del POR-FESR.
 
"Si tratta di un traguardo importante - ha detto Polverini - l'impegno che stiamo mettendo in questa materia ha già prodotto risultati importanti per il territorio. La Regione Lazio, e l'ho ricordato anche in occasione del dibattito con il commissario Hahn e il ministro Fitto, ha colto da subito uno degli obiettivi della Commissione, quello di concentrare i fondi in pochi obiettivi e completamente realizzabili. Lo abbiamo fatto anche prevedendo strumenti nuovi, come i processi di riqualificazione urbana, che abbiamo messo in campo semplicemente guardando alle esigenze dei territori".
 
Di seguito i materiali presentati dalle istituzioni partecipanti all'incontro.
 
cerca nel sito
sportello on line

La possibilità di scaricare modulistica, bandi e avvisi, delibere, pubblicazioni.

numero verde - 800 989 796

Lazio Innova
Comitato di sorveglianza
Partenariato socio-economico
Autorità di gestione
Valutazione
 
informapor - 800 989 796 POR è in collaborazione con
POR è in collaborazione con Lazio Innova